curiosità eventi Guida a Londra Musei, Palazzi, Collezioni, Teatri Questo mese

La Londra perduta: apre “Picturing Forgotten London”

Written by Chiara Di Stasio

Strade scomparse, monumenti storici caduti nell’oblio, quartieri che non ci sono più.
La mostra Picturing Forgotten London agli Archivi Metropolitani di Londra permette di rivivere i luoghi che con il passare del tempo non ci sono più o sono stati modificati.

Disegni, fotografie, mappe, incisioni: tutti reperti che servono a ripercorrere gli spazi e le persone di Londra, in un coinvolgente percorso che parte dal 1500 e arriva ai giorni nostri.

Devils_acre

By Gustave Dore

Posti svaniti ma che continuano a vivere nella memoria storica: la “shot tower” vicino al Waterloo Bridge, oppure gli Acri del Diavolo, quartiere di bassifondi vicino all’Abbazia di Westminster nella Londra vittoriana.
E poi ancora il mercato in stile gotico di Columbia, a Bethnel Green, e l’originale Chinatown a Limehouse.
Greatglobe_sectional
Come poi tralasciare il Wyld’s Monster Globe, un’attrazione a Leicester Square sorta nella seconda metà del 1800 e costruita interamente all’interno di una gigantesca sfera.
Una meravigliosa immersione nella vecchia Londra attraverso immagini per la prima volta collezionate insieme nella stessa esposizione.

Quando: Picturing Forgotten London apre le porte lunedì 21 maggio 2018 e chiuderà i battenti il 31 ottobre 2018.
Prezzo: l’ingresso è gratuito.
Dove: presso gli Archivi Metropolitani di Londra
Orari: 

  • Lunedì 9.30 – 16.45 (chiuso durante le bank holidays)
  • Martedì 9.30 – 19.30
  • Mercoledì 9.30 – 19.30
  • Giovedì 9.30 – 19.30
  • Venerdì Chiuso
  • Sabato 9.30 – 16.45 (aperto il 9 giugno, il 14 luglio, 11 agosto, 8 settembre, 13 ottobre, 8 dicembre)
  • Domenica Chiuso

Come arrivare alla mostra

La stazione metropolitana più vicina è la Barbican Station, da lì procedere in direzione nord su Aldersgate St/A1verso Carthusian St, poi svoltare a sinistra e prendere Clerkenwell Rd e di nuovo proseguire in direzione nord su Northampton Rd.
mappa

travelcard & oyster

About the author

Chiara Di Stasio

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: