7 curiosità sulle regole d’abbigliamento Reale

Vi sarete sicuramente chiesti perché negli eventi formali o informali i membri della famiglia reale vestono sempre con un dress-code ricorrente.

In questo articolo ti sveliamo 7 curiosità sulle regole d’abbigliamento della casa reale del Regno Unito.

 

  1. LO SMALTO COLORATO È VIETATO

C’è una ragione per cui non hai mai visto Kate Middleton o la Principessa Diana sfoggiare i colori delle unghie più hot della stagione. Solo le unghie dall’aspetto naturale sono ammesse agli eventi reali ufficiali e persino la Regina Elisabetta ha indossato la stessa tonalità di smalto dal 1989. Per 30 anni ha usato l’ombra rosa chiaro chiamata “Ballet Slippers” di Essie. Ma questo non vuol dire che non riescano a tirar fuori l’arte delle unghie quando sono a casa, è solo che non la possono usare da nessuna parte in via ufficiale.

Progetto senza titolo (4).jpg

  1. NON TUTTI POSSONO INDOSSARE UNA TIARA

I diademi sono solitamente indossati durante i ricevimenti serali, ma non tutti possono indossarli. Tradizionalmente, sono indossati per la prima volta dalle spose, e poi solo da donne sposate, quindi non vedrai mai una principessina giovane o una bambina indossarne una. La ragione di questo, però, è abbastanza divertente: Per le donne sposate era un segno di status e mostrerebbe che sei maritata e non alla ricerca di un marito nuovo. Per il gentiluomo era un chiaro segno di non fare avances verso la signora in questione.

Progetto senza titolo (5).jpg

  1. I BAMBINI PICCOLI POSSONO INDOSSARE SOLO PANTALONCINI

Mentre “Prince George” (il primogenito di William e Kate) sembra adorabile con i suoi pantaloncini e gambaletti, in realtà non è la preferenza di sua madre quando lo veste. Ai giovani maschi reali non è permesso indossare pantaloni lunghi finché non raggiungono l’ottavo anno di vita, segnalando l’avvicinarsi all’età adulta. Originariamente, questa tradizione risaliva al XVI secolo, quando i giovani ragazzi indossavano abiti fino all’età di otto anni. Poi, nel 19 ° secolo, gli abiti furono scambiati per i pantaloncini. Ma c’è anche un motivo più moderno per cui i reali vestono i loro ragazzi in pantaloncini. I pantaloncini sono un codice della classe sociale britannico che segnala di essere aristocratici, poiché i pantaloni lunghi sono considerati “suburbani” e nessun reale vorrebbe sembrare borghese.

Prince-George-looking-like-Prince-William-when-he-was-younger.png

  1. LA REGINA INDOSSA SOLO COLORI VIVACI

Potresti aver notato l’inclinazione della regina Elisabetta per abiti monocromatici colorati, e accesi. Mentre a prima vista sembra che apprezzi semplicemente il colore, sembra quasi strano che i suoi abiti siano così vistosi, soprattutto considerando i sentimenti della Corona riguardo lo smalto per unghie. Si scopre che la regina indossa colori così forti perché il pubblico dovrebbe vederla tra la folla. È la ragione principale per cui la gente viene in molti degli eventi ufficiali, e sarebbe un peccato se non riuscissero a trovarla in mezzo a una folla. La Regina una volta disse: “Se indossi beige, nessuno saprebbe chi sono”.

Progetto senza titolo (6).jpg

  1. I REALI DEVONO SEMPRE AVERE UN COMPLETO COMPLETAMENTE NERO A PORTATA DI MANO

Quando si viaggia all’estero, ogni membro reale deve mettere in valigia un completo completamente nero in caso di morte inaspettata. Ricorda: devono sempre essere presentabili, e non sarebbe giusto tornare a casa indossando abiti normali dopo il passaggio a miglior vita di un familiare. Questa divenne una regola quando la regina Elisabetta dovette tornare di corsa dal Kenya nel 1952 dopo che suo padre, il re Giorgio VI, morì e lei dovette aspettare sull’aereo, a terra, qualche ora prima che qualcuno le portasse un cambio di vestiti. Non era il caso di emergere a Londra con il suo vestito normale dopo la morte del reggente.

Progetto senza titolo (7).jpg

  1. I CAPPELLINI AGLI EVENTI FORMALI

Se hai mai visto le foto di un evento reale e ti sei chiesta “Perché i reali indossano cappelli tutto il tempo?” non sei sola. Questi cappelli alla moda, funky e over-the-top fanno parte del codice di abbigliamento reale e lo sono stati per secoli ed in più, forniscono un po’ di intrattenimento per noi non reali. Fino agli anni ’50, le donne venivano viste raramente senza cappello, perché non era possibile per loro mostrare i loro capelli in pubblico. Ma tutto ciò è cambiato, e ora i cappelli sono riservati per occasioni più formali, come i Royal Weddings.

Progetto senza titolo (8).jpg

  1. LA REGINA ELISABETTA PORTA SEMPRE I GUANTI

La ragione per cui la regina Elisabetta indossa i guanti è piuttosto semplice. Oltre a conferire un aspetto elegante e rifinito, un paio di guanti bianchi che proteggono la Regina Elisabetta dalla sporcizia e dai germi che potrebbe raccogliere durante un’intensa giornata di strette della mano. Probabilmente ha almeno due o tre paia di guanti nella sua borsa, stima Genevieve James, la cui madre, Cornelia, è stata la produttrice di guanti della regina Elisabetta dal 1947.

Progetto senza titolo (9).jpg

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...