Chiuse per oltre 700 anni, aprono al pubblico le gallerie dell’abbazia di Westminster: dall’11 giugno fino a fine agosto è possibile visitare un angolo nascosto di uno dei gioielli architettonici londinesi più amati.

L’abbazia di Westminster, o più propriamente la collegiata di San Pietro in Westminster,  è un luogo di culto storico ed artistico e meta turistica d’eccezione. Di dimensioni notevoli, la chiesa ospita numerosissime tombe di personaggi famosi e di regnanti, cappelle onorarie, tesori e decorazioni eccezionali in stile gotico.

Alcune sue parti però non sono sempre state accessibili al pubblico, proprio come le Gallerie Queen’s Diamond Jubilee, aperte solo da qualche giorno e visitabili, per il momento, fino al 31 agosto.
Costruite nello splendido triforio del XIII secolo, si stagliano a 16 metri (52 piedi) al di sopra del pavimento dell’Abbazia.

qdjg-diagram

Dall’alto è possibile ammirare l’edificio da una nuova prospettiva, non solo sulle tombe e sugli archi, ma anche sugli antichi graffiti presenti sui muri. L’accesso alle gallerie avviene attraverso la Weston Tower, di recente costruzione, e che contiene anche un ascensore per chiunque non voglia o non possa utilizzare i gradini per salire.

All’interno delle gallerie, troviamo una mostra con numerosi reperti e tesori che raccontano la storia della chiesa.

I reperti più importanti delle Gallerie

The Litlyngton Missal: Un magnifico manoscritto latino, uno dei più grandi di epoca medievale sopravvissuti, riccamente decorato con inchiostri colorati e foglia d’oro. Alcune pagine sono state digitalizzate in modo da poter girare le pagine.

prince-william-catherine-marriage-licence
Licenza di matrimonio reale:
La licenza di matrimonio reale del Principe William e Kate Middleton, esposta per la prima volta al pubblico.


Il Liber Regalis: 
del XIV secolo, è una guida per lr incoronazioni e funerali reali all’Abbazia. Ancora oggi funge da base nelle cerimonie reali.

The Westminster RetableLa più antica pala d’altare rimasta in Inghilterra. Costruita in legno, e di origine medievale, si pensa sia stata il fulcro dell’abbazia di Enrico III.

henry-vii (1)

Testa di Enrico VII: effige modellata sulla maschera mortuaria di Enrico VII. La testa è incredibilmente realistica.

Orari

Lo spazio all’interno delle Gallerie è limitato, quindi l’ingresso è con un biglietto a tempo, che viene acquistato in combinazione con il biglietto d’ingresso dell’Abbazia.

Orari di apertura:
Dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 16:00
Sabato: dalle 09:30 alle 15,30
Domenica: gallerie chiuse, abbazia aperta per servizi
L’ultima entrata alle Gallerie è un’ora prima della chiusura.

Fino al 31 luglio, i biglietti saranno disponibili sulla porta il giorno dell’entrata. I biglietti sono disponibili solo in combinazione con un biglietto.

I biglietti di ingresso per agosto saranno resi disponibili online all’inizio di luglio.

Porter's holiday Sale

Come raggiungere Westminster Abbey

L’abbazia di Westminster si trova a sud di Parliament Square, dalla parte opposta del Parlamento Inglese.

Le fermate della metropolitana più vicine sono Westminster (Jubilee, District and Circle Lines) e St James’s Park (District and Circle Lines). Gli autobus  11, 24, 88, 148 e 211 si fermano vicino a Westminster Abbey.

mappa

Scopri il nuovo modo di dormire a Londra. Pulizia e appartamenti selezionati con assistenza in italiano. Clicca sul banner per conoscere i nostri prezzi!vacanze

 

Annunci
Similar Posts

Rispondi