Curiosità e Aneddoti di Londra Guida di Londra

Speaker’s Corner: l’angolo della libertà di parola a Londra

Written by LorenzoPazzuello

A Londra c’è un luogo, nello splendido Hyde Park, dove la libertà di parola è una lunga tradizione. Il famosissimo Speake’s Corner.

Speakers ‘Corner è il luogo tradizionale per i discorsi pubblici di Londra, a partire dalla metà del 1800, quando proteste e dimostrazioni si sono svolte a Hyde Park, a causa della soppressione di alcuni dibattiti.

L’area si trova sul lato nord-est di Hyde Park, vicino a Marble Arch e Oxford Street.

Molti personaggi storici, come Karl Marx, Vladimir Lenin e George Orwell utilizzarono spesso l’area per dimostrare la libertà di parola.

Nel 1872, un atto di parlamento decretò quest’area di Hyde Park libera da censura e permise di potersi incontrare e parlare liberamente in pubblico. Tuttora, di domenica mattina, non è raro trovare folle che si radunano a Speakers ‘Corner per ascoltare gli entusiasti che espongono le loro opinioni. Chiunque può presentarsi senza preavviso per parlare di qualsiasi argomento, purché la polizia consideri i propri discorsi legittimi.

 

L’inizio della libertà di parola

Vicino a questo sito, circa 250 anni fa, le persone venivano impiccate a Tyburn Gallows. Le forche furono installate nel 1196 e quando furono smantellate nel 1783 più di 50.000 persone erano state giustiziate qui.

Tutti condannati a morte di Tyburn avevano diritto pronunciare un discorso finale;

Tyburn_tree.jpg

Alcuni confessavano mentre altri hanno professavano la loro innocenza o criticavano le autorità. Per gli spettatori, le esecuzioni a Tyburn erano grandi eventi sociali. I londinesi potevano comprare un biglietto per vedere le esecuzioni da un posto su enormi piattaforme di legno.

Alla fine, le autorità decisero che le impiccagioni erano troppo turbolenti e le trasferirono nella prigione di Newgate. Ma la tradizione dei discorsi di protesta continuò ad Hyde Pak.

 10.jpeg

Lo Speaker’s Corner ai tempi moderni

L’ ”area libera” di Hyde Park, così come definita dalla legislazione, si estende ben oltre l’Speakers Corner, ma è qui che la maggior parte della gente si riunisce, continuando la lunga tradizione di Hyde Park di ospitare grandi manifestazioni pubbliche continua ancora oggi.

Dal 1906 al 1914 le “suffragette” hanno tenuto grandi dibattiti ad Hyde Park come parte della loro campagna a favore del voto delle donne. Nell’estate del 1906 avevano un incontro ogni settimana vicino all’albero del riformatore. Durante la festa della donna del 21 giugno 1908, 250.000 donne marciarono verso Hyde Park per ascoltare alcuni dibattiti, che portarono al suffragio universale. Nel 1913 la polizia proibì l’unione sociale e politica delle donne nel parco, ma le suffragette continuarono a farlo con aria di sfida. Speakers ‘Corner è stato al centro di una grande manifestazione nel febbraio 2003 contro l’azione militare in Iraq con un numero di partecipanti stimato tra le 750.000 e i 2 milioni.

 

Ti è piaciuto l’articolo? Aiutaci a crescere, mettendo un like e condividendo con i tuoi amici questo articolo🙂

 

Risparmiare a Londra con il London Pass: accesso gratuito e scontato su più di 80 attrazioni e libertà di movimento su tutti i mezzi pubblici.
Clicca sul banner per il London Pass ufficiale.Porter's holiday Sale

Una grande vacanza richiede un grande servizio.
Scoprilo su dormoa.com e prenota ora il tuo appartamento

About the author

LorenzoPazzuello

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: