tour

Gita fuori Londra: Warwick, Stratford e Oxford

Written by chiaradiruscio

Tra i tanti luoghi tra cui scegliere per fare una gita di un giorno fuori Londra, ci sono sicuramente Warwick, Stratford ed Oxford! Fai un viaggio indietro nel tempo partendo dal castello di Warwick e finendo con le “guglie sognanti” di Oxford passando per la casa di Shakespeare a Stratford!

Prima tappa: la visita al castello di Warwick

Raggiungere il castello di Warwick da Londra è molto facile: bisogna prendere il treno da Marylebone con il quale si raggiunge la stazione di Warwick in un’ora e 45 minuti.

Il castello di Warwick si trova nella città di Warwick, a ridosso di una scogliera in una curva del fiume Avon. Il castello risale al 1608, quando Guglielmeo il conquistatore fece costruire un fortino in legno che poi fu ricostruito in pietra durante il XII secolo. I 64 acri di giardino che circondano il castello furono invece progettati nel 1750.

Attualmente è possibile visitare il castello sia internamente che esternamente dal momento che è rimasto perfettamente integro nonostante i suoi 1100 anni. E’ possibile scendete nei sotterranei del Castello, visitare la magnifica Great Hall, con le sue volte, e le splendide State Rooms, che ospitano oggetti di produzione artigianale, armature e tesori del passato. Si può anche salire sulle torri e bastioni da cui si possono scattare splendide fotografie e ammirare il meraviglioso paesaggio e la pittoresca campagna. Qui si trova inoltre`The Trebuchet`, la più grande catapulta risalente al Medioevo. Finita la visita degli interni, ci sono poi i giardini: i Peacock Garden dove troverete pavoni, siepi curatissime e fontane e i Victorian Rose Garden.

Il castello è aperto tutti i giorni (tranne il giorno di Natale). Acquistando il biglietto dal sito potrete avere uno sconto!

Seconda tappa: scopri la casa di Shakespeare a Stratford-upon-Avon

Prosegui la gita fuori Londra, andando a Stratford-upon-Avon con l’autobus in soli 30 minuti.

Questa città è famosa in tutto il mondo per essere la città natale di Shakespeare. Il centro storico è molto caratteristico: è ancora quasi tutto formato dalle tradizionali case a graticcio che risalgono al XIV secolo. Tra queste si trova la casa natale di Shakespeare che da più di 250 anni accoglie visitatori da tutto il mondo! Mentre l’esterno dell’edificio risale all’epoca vittoriana, gli interni sono molto più anitchi ma ancora oggi ci sono divergenze circa il periodo esatto. E’ possibile visitare tutte le stanze della casa arredate in stile Tudor, tra cui la camera il cui il drammaturgo è nato.

Si può anche vistare il giardino della casa che Shakespeare comprò nel 1597 e in cui visse fino alla sua morte avvenuta nel 1616. Per accedere al giardino si deve passare per la Nash House, al cui interno vi è una mostra sulla storia di Stratford-upon-Avon prima e dopo Shakespeare.

Terza tappa: scopri Oxford, la sua università e i luoghi di Harry Potter

Finisci la gita fuori Londra andando ad Oxford con il treno da Stratford-upon-Avon. Durante l’ora e mezza di viaggio potrai ammiare i bellissimi paesaggi collinari di Costswolds.

Una cosa da fare assolutamente ad Oxford è il tuor dell’ università, una delle più famose e belle al mondo. Qui sorge la Bodleian Library, una delle più antiche biblioteche dell’età moderna nella quale si conserva una copia di tutto ciò che viene stampato in Inghilterra. Merita una visita anche la Radcliffee Camera, un edificio circolare in stile neoclassico che è oggi adibito a sala lettura e biblioteca. Sali poi i 127 gradini della torre dell’University Church St. Mary the virgin per ammirere la bellissima vista sulla città. Il tuor prosegue poi verso la Tom Tower con la sua campana che ogni sera alle 21.05 batte 101 tocchi per segnalare l’antico coprifuoco degli studenti del College. Sotto la torre si trova il Christ Church College, la cui scalinata è stata usata nel primo film della saga di Harry Potter.


About the author

chiaradiruscio

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: